Bastano due ore di contatto con la natura per essere più sani e felici: addio stress e ansia

27 Agosto 2019 in Ambiente e natura, Psicologia

Immergersi nella natura, respirare aria pura ed entrare a contatto con alberi e piante ha benefici eccellenti per la salute, e ora lo dice anche la scienza. Secondo un recente studio, infatti, passare due ore a settimana a contatto con la natura fa bene alla salute fisica ed emotiva.

Lo studio, condotto dall’Università di Exeter (Regno Unito), ha coinvolto circa 20 mila persone, messe a diretto contatto con la natura per lassi di tempo da 60 minuti ciascuno.

I risultati hanno verificato che, chi ha passato 120 minuti a settimana immerso nella natura, ha registrato risultati migliori in termini di benessere psicofisico.

I benefici hanno raggiunto picchi con un contatto con la natura di 4-5 ore a settimana, non continuative. Vale a dire, che si possono fare esposizioni ripetute da 10 o 60 minuti ogni giorno, i risultati non cambiano.

Lo studio ha confermato un qualcosa che si sapeva già da tempo: passare del tempo immersi nella natura piena fa bene al corpo e alla mente e, secondo noi, dovrebbe essere un’abitudine un po’ per tutti.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento