Cipolle rosse: prevengono gli infarti, abbassano gli zuccheri e la pressione

11 Ottobre 2019 in Prodotti naturali

La cipolla rossa è un ingrediente molto presente nelle nostre cucine, fondamentale per alcune preparazioni. Conoscere le proprietà terapeutiche di questo tipo di cipolle ci porterà ad usarle con ancora più piacere.

La cipolla rossa ha un sapore più delicato rispetto agli altri tipi, ed è per questo che può essere consumata anche cruda, in insalate o panini. Ciò ci permette di godere ancora di più dei suoi benefici, che ti elenchiamo di seguito.

Cuore. I composti di zolfo della cipolla rossa hanno proprietà anticoagulanti, e sono capaci di ridurre i livelli di colesterolo e trigliceridi. È per questo che la cipolla rossa è un alimento consigliato per proteggere il cuore.

Cancro. Il consumo frequente di cipolla cruda può contribuire alla prevenzione di vari tipi di cancro, come quello ovarico e del colon-retto, grazie al ricco contenuto di flavonoidi.

Calorie. Una cipolla di dimensioni medie contiene circa 45 calorie. Le cipolle rosse hanno poco sodio e non contengono colesterolo o grassi. Inoltre, sono ricche di fibra e per questo capaci di migliorare la digestione e farci sentire sazi.

Umore. I folati della cipolla rossa riduce l’omocisteina, una sostanza che impedisce a determinati nutrienti di arrivare al cervello e ridurre la produzione di serotonina e dopamina, ormoni associati ad uno stato di benessere.

Bocca. Masticare una cipolla rossa cruda per due o tre minuti aiuta a disinfettare la bocca e uccidere gran parte dei batteri che provocano carie e altre infezioni.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento