Come curare la cistite in modo naturale

23 Giugno 2019 in Infiammazioni

Le infezioni della vescica sono molto diffuse, sopratutto tra le donne. Prurito, bruciore, dolore e minzione frequente sono alcuni dei sintomi provocati dalla cistite. In alcuni casi, l’infezione diventa cronica, e i batteri diventano resistenti ai trattamenti.

Il primo consiglio è quello di adottare una buona igiene e aumentare il consumo di acqua per ridurre la concentrazione di batteri responsabili dell’infezione. Di seguito ti suggeriamo alcuni rimedi naturali contro la cistite.

Equiseto. Questa pianta è diuretica, cicatrizzante, antiemorragica e rilassa i condotti urinari. Si prende sotto forma di decotto (un cucchiaio di equiseto ogni bicchiere d’acqua, da 1 a 3 volte al giorno), estratto liquido o capsule. Evitare il consumo in caso di insufficienza renale, stitichezza o gravidanza.

Uva ursina. E’ una delle piante più efficaci contro le infezioni delle vie urinarie, grazie alle sue proprietà antisettiche e antibiotiche. Per godere dei suoi benefici si può preparare un decotto (un cucchiaio di uva ursina per ogni bicchiere d’acqua) e bere da 1 a 3 volte al giorno. Non consumare per più di 15 giorni consecutivi.

Mirtillo rosso. Vari studi hanno dimostrato la sua efficacia contro le infezioni urinarie. Il mirtillo rosso evita l’adesività dei batteri sulle pareti delle vie urinarie, facilitandone l’espulsione. Si suggerisce il consumo del succo concentrato.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento