Come igienizzare il materasso e pulirlo a fondo

3 Agosto 2020 in Casa

Sul materasso si accumulano quotidianamente un’infinità di batteri, polvere e acari, per non parlare delle macchie di sudore e di pipì, nel caso dei bambini.

Pulire il materasso a fondo è una questione di salute ed è fondamentale per avere un sonno sano. Una corretta igiene del letto è sinonimo di qualità di vita.

Cambiare le lenzuola tutte le settimane, ventilare la camera da letto almeno 5 minuti prima di rifare il letto, scuotere bene cuscini e lenzuola e usare un protettore per il materasso sono tutte attività utilissime per avere un’adeguata igiene.

Per pulire e igienizzare il materasso a fondo hai bisogno di: un aspirapolvere potente, sale, acqua, bicarbonato di sodio e un panno morbido.

Pulisci bene il beccuccio dell’aspirapolvere e passala sulla superficie del materasso per rimuovere tutto lo sporco che vi si deposita.

Spolvera il materasso con il bicarbonato di sodio e lascialo agire per 30 minuti, poi rimuovilo con l’aspirapolvere. Il bicarbonato aiuta ad eliminare gli odori cattivi.

Se ci sono macchie sul materasso, inumidiscile con un panno bagnato, poi versa sopra acqua, bicarbonato e sale in parti uguali. Fai agire per 30 minuti, poi risciacqua con acqua fredda.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento