Come pulire i rubinetti e farli sembrare come nuovi

16 Giugno 2020 in Casa

È normale che, col passare del tempo, sui rubinetti del lavandino o della doccia comincino a formarsi macchie di calcare, e che il metallo perda la sua brillantezza.

A volte non basta neanche pulirli con frequenza, il calcare si accumula ugualmente, e sembra sempre più difficile recuperare lo splendore iniziale.

Di solito si ricorre a prodotti industriali, carichi di sostanze chimiche, che favoriscono l’esposizione costante del nostro corpo a agenti tossici e dannosi per la salute.

Di seguito ti spieghiamo come pulire i rubinetti e farli sembrare come nuovi, senza ricorrere a prodotti per le pulizie ma usando semplici ingredienti naturali.

Hai bisogno di: 60 grammi di bicarbonato di sodio, 250 ml di aceto bianco, il succo di un limone e una spugna.

Mescola bene tutti gli ingredienti in un contenitore, e attendi 15 secondi prima di usarlo perché ha un effetto effervescente.

Immergi la spugna nella soluzione, e usala per pulire bene le superfici dei rubinetti.

Lascia agire la soluzione per circa un’ora prima di rimuoverla con un panno umido e pulito.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento