Come usare i semi di lino per bruciare il grasso e ridurre il gonfiore addominale

9 Novembre 2020 in Prodotti naturali

Perdere peso in modo sano e senza pressioni è importante per preservare la salute fisica e mentale. Adattare la propria dieta è senza dubbio il primo passo necessario per cominciare a perdere peso.

In questo articolo ti spieghiamo come i semi di lino possono essere di grande aiuto a tal proposito. Con questi semi, ricchi di nutrienti, si può preparare una bevanda molto efficace nell’aiutarci a dimagrire.

I semi di lino aiutano ad abbassare il colesterolo cattivo e a prevenire l’arteriosclerosi, grazie alla loro ricchezza di acidi grassi omega 3 dalle proprietà antinfiammatorie.

Questi semi sono d’aiuto anche contro la stitichezza e nel favorire una digestione sana. I semi di lino sono antinfiammatori, antiossidanti, diuretici e ricchissimi di fibra.

È proprio la fibra dei semi di lino a combattere contro la stitichezza e ad aiutarci a perdere peso, facendoci sentire più sazi e portandoci, quindi, a mangiare di meno.

Acqua di semi di lino per bruciare il grasso

Versa un cucchiaio di semi di lino macinati in 250 ml d’acqua calda e mescola bene. Aggiungi un po’ di succo di limone per dare un tocco di sapore e arricchire la bevanda con della vitamina C.

Conserva in frigo per una notte, poi bevi il giorno dopo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento