Consigli per mantenere la vagina pulita e sana

22 Gennaio 2016 in Genitali

L’igiene intima è estremamente importante. Oltre a prevenire infezioni da virus e batteri, avere una vagina pulita vuol dire ridurre cattivi odori, fastidio ed irritazioni.

Queste infezioni batteriche possono portare a conseguenze anche gravi (cancro e infertilità). Per avere una igiene completa ed efficace, bisogna adottare abitudini salutari, nelle quali il ciclo mestruale gioca un ruolo molto importante.

igiene vaginaleLa vagina deve ricevere una cura giornaliera da parte nostra, e non deve essere mai trascurata.

Lava bene le mani prima di lavare i genitali: si tratta di una zona molto delicata ed esposta ai batteri. Usa un sapone intimo che sia neutro.

Dedica qualche minuto all’igiene intima in particolar modo dopo aver fatto esercizio, o durante il ciclo mestruale. Cambia l’intimo molto spesso.

Cerca di evitare le docce vaginali, in quanto possono irritare la vagina e renderla più vulnerabile. Non lavare mai all’interno della vagina: si tratta di una zona la cui auto-protezione basta a prevenire lo sviluppo di virus. Alterarne la composizione potrebbe limitarne l’efficacia. Lava bene, invece, la zona della vulva, seguendo movimenti dall’alto verso il basso, per impedire la proliferazione di germi.

Evita relazioni sessuali durante il ciclo mestruale. Anche fare pipì prima e dopo una relazione sessuale è molto importante.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Commenti dei lettori

  1. lucia dice:

    quali rimedi per la dermatite atopica e dermatite seborroica nei lattanti?

Aggiungi un commento