Cos’è l’esercizio del verme? Come si effettua per trasformare addome, braccia, glutei e gambe

1 Dicembre 2020 in Bellezza

Quando si parla di attività fisica, la prima cosa che viene in mente è la palestra. Eppure, non è necessario iscriversi ad una per avere un addome piatto e delle braccia ben allenate.

È noto che per definire i muscoli è necessario esercitare forza mentre si effettua un qualsiasi tipo di movimento. Ad esempio, se decidi di camminare, è importante mentre lo fai mantenere tesi i muscoli dell’addome e delle braccia, per allenarli e bruciare grasso.

Se stai cercando un ottimo esercizio, che puoi fare a casa e che aiuti ad allenare i muscoli di addome, braccia e gambe, l’esercizio del verme farà senza dubbio al caso tuo.

Metterlo in pratica è semplicissimo: si comincia stando in piedi su un tappetino o un tappeto per evitare di scivolare.

Successivamente, poggia i palmi delle mani sul pavimento e “cammina” con esse fino a raggiungere la fine del tappeto. Mentre lo fai mantieni tesi i muscoli dell’addome, delle braccia, dei glutei e delle gambe.

Ripeti questo movimento per 10 volte, e vedrai come la tensione sui muscoli si sentirà sempre di più.

Dopo circa 10 giorni, una volta abituato il corpo all’esercizio, puoi cercare di mantenere la posizione per 10 secondi durante ciascuna ripetizione. Quando le mani si trovano a metà del tappeto, fermati e mantieni la posizione per 10 secondi prima di proseguire.

Puoi aumentare durata e numero di ripetizioni man mano che si allena il corpo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento