Fuoco di Sant’Antonio: come prevenirlo e come sbarazzarsene in modo naturale

15 Settembre 2017 in Infezioni, Sistema immunitario

Il fuoco di Sant’Antonio, o herpes zoster, è una condizione molto più diffusa di quanto si possa credere. Si tratta di una malattia virale a carico della cute e delle terminazioni nervose, causata dal virus della varicella infantile. A questa condizione è associato anche un aumento del rischio di malattie cardiache: ecco come prevenire il fuoco di Sant’Antonio.

Frutta. Mangiare 3 porzioni di frutta al giorno ci aiuta a ridurre il rischio di herpes zoster del 30%. La frutta è ricca di bioflavonoidi e antiossidanti che rinforzano il sistema immunitario, e lo rendono più efficiente contro virus e batteri.

Tai chi. I movimenti rotatori di questa antica pratica cinese ci aiutano a combattere i virus. 30 minuti al giorno, per 3 volte a settimana, stimolano gli anticorpi che distruggono i virus e i batteri.

Vitamina B-12. E’ fondamentale per proteggere i nervi, dove il virus dell’herpes zoster ha origine se il virus della varicella si “sveglia”. I nostri nervi hanno bisogno della vitamina B-12 per funzionare al meglio, ed essere pronti a contrastare il virus.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento