Gli alimenti che vanno evitati in quanto cancerogeni

13 Settembre 2015 in Diete, Sistema immunitario

Il cibo rappresenta una parte importante della nostra vita. Siamo ciò che mangiamo, e tutti conosciamo i rischi e le conseguenze del condurre una dieta non equilibrata e poco sana. Alcuni alimenti possono essere anche letali, in quanto il loro consumo prolungato può causare cancro.

In questo articolo ti elencheremo alcuni alimenti che andrebbero evitati da subito in quanto possono causare cancro.

  • I rivestimenti delle lattine in alluminio sono a base di Bisfenolo A (BPA), una sostanza chimica che è considerata cancerogena, oltre ad essere stata collegata a problemi come infertilità, diabete e obesità. Cerca di limitare la quantità di cibo o bevande in lattina che consumi, e assicurati che la loro etichetta indichi l’assenza di BPA.
  • I cibi curati e affumicati vengono trattati con nitrati e nitriti che, sottoposti a cottura, si convertono in composti N-Nitroso, associati all’aumento del rischio di contrarre cancro. La stessa cosa accade con i cibi processati, la cui pericolosità viene aggravata dalle grandi quantità di farina bianca, zucchero, grassi e coloranti.
  • I pesci di allevamento contengono grandi quantità di contaminanti chimici di quelli selvatici. La sovrappopolazione di pesce li rende più soggetti ad avere pidocchi marini e altre malattie, e per questo trattati con antibiotici e pesticidi.
  • Alcuni cibi vengono arrostiti con del carbone. Attraverso questo metodo vengono prodotti idrocarburi aromatici policiclici che si attaccano al cibo ed aumentano il rischio di esposizione ad agenti cancerogeni.
  • Frutta e vegetali non biologici vengono trattati con prodotti quali pesticidi, erbicidi e semi geneticamente modificati.
  • Lo zucchero raffinato, associato anche a colesterolo, trigliceridi e malattie cardiache, favorisce lo sviluppo delle cellule cancerogene.
  • Bibite gassate ed energetiche contengono sciroppo di mais (fruttosio), zucchero, coloranti, oli vegetali bromurati, aspartame e altri prodotti chimici che non permettono l’assorbimento di minerali e vitamine da parte del corpo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento