I cibi più ricchi di probiotici per dire addio a gastrite e acidità di stomaco

17 Aprile 2020 in Diete, Digestione

Gastrite e acidità di stomaco sono due condizioni molto diffuse, causate da una miriade di fattori diversi, ma che hanno in comune quasi gli stessi sintomi.

Se si soffre di gastrite, o la si vuole prevenire, è necessario aumentare il consumo di cibi probiotici. Questo tipo di alimenti aiutano a ristabilire la flora intestinale, stimolando lo sviluppo di batteri buoni nell’intestino.

Di seguito ti elenchiamo i cibi più ricchi di probiotici che, se aggiunti alla dieta, aiutano a prevenire e alleviare gastrite e acidità di stomaco.

Lo yogurt è uno degli alimenti più efficaci nel prevenire e alleviare la gastrite. Se mangiato a colazione e povero di zuccheri, aiuterà a proteggere lo stomaco durante tutta la giornata.

Nonostante siano leggermente acide, le olive contengono batteri buoni che aiutano ad alleviare i sintomi della gastrite, sopratutto la nausea.

Il formaggio fresco e povero di grassi è molto efficace nel prevenire le irritazioni dello stomaco. Quello ricco di grassi, al contrario, può peggiorare la situazione.

La zuppa miso, una preparazione di origine asiatica, è molto efficace nel prevenire la gastrite o alleviarne i sintomi. Si prepara a partire dalla soia e contiene il Lactobacillus acidophylus, che protegge la flora intestinale.

Le bevande a base di soia aiutano a rigenerare la flora intestinale ed evitare l’acidità.

Il kefir è una preparazione a base di latte e che evita il processo che lo rende acido. Si può preparare a casa e può migliorare la salute gastrointestinale.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento