L’antica tecnica manuale giapponese per eliminare ansia e stress in pochi secondi

5 Luglio 2020 in Psicologia

La nostra vita quotidiana è fatta di stress e tensione. Preoccupazioni, lavoro, problemi familiari, possono mettere a dura prova il nostro sistema nervoso, riducendo la qualità della nostra vita.

In questo articolo ti suggeriamo come mettere in pratica un’antica tecnica giapponese che può essere molto utile per alleviare ansia e stress. La tecnica si concentra sulle mani e sulla loro capacità di creare e rinforzare vincoli interni.

La tecnica si chiama “jin shin jyutsu“, e si mette in pratica tenendo le mani aperte ed effettuando una pressione allineando le dita di entrambe le mani. Bisogna quindi chiudere il pugno sinistro, e avvolgerlo con la mano destra.

Effettua pressioni sul pollice, che è il dito associato allo stress, per circa 30 secondi, a intervalli di 30 secondi. Di seguito ti elenchiamo il significato e l’efficacia di ciascun dito.

  • Il mignolo è eccellente per alleviare ansia, stanchezza e debolezza.È associato anche a intestino, cuore e ossa.
  • L’anulare è associato a tristezza e incertezza, ma anche allo stomaco e alle vie respiratorie.
  • Il dito medio allevia ira, aggressività o stanchezza estrema, ed è associato a problemi al fegato, ai dolori mestruali e all’emicrania.
  • L’indice si usa per alleviare paura e fastidio, ma anche problemi renali e alla vescica.
  • Il pollice, oltre ad alleviare stress e ansia, può alleviare mal di testa e problemi circolatori.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento