L’auto-massaggio che sblocca un naso congestionato

22 Febbraio 2020 in Apparato respiratorio

I cambiamenti di temperatura che avvengono da una stagione all’altra possono essere accompagnati dai classici sintomi del raffreddore, come un eccesso di muco, starnuti e la sensazione di avere il naso congestionato e di non riuscire a respirare bene.

Quest’ultimo sintomo può essere davvero fastidioso perché, oltre ad obbligarci a soffiare frequentemente il naso, rende difficile la respirazione e ciò può, a sua volta, provocare sintomi come gola secca, difficoltà nel dormire e mal di testa.

Esistono alcuni metodi per sbloccare un naso congestionato, come l’uso di creme a base di menta o i bagni di vapore. In questo articolo ti spieghiamo come effettuare un auto-massaggio per sbloccare un naso congestionato.

Con la punta delle dita massaggia l’area intorno agli occhi e al naso, effettuando una leggera pressione, come se stessi disegnando dei piccoli cerchi sulla pelle. Ciò ti aiuterà a ridurre il dolore, stimolare la circolazione e sbloccare il naso.

Tale semplice operazione è efficace nell’alleviare i sintomi di rinite e allergie.

Secondo la medicina tradizionale cinese, anche la digitopressione può essere di grande aiuto. Tale pratica consiste nell’effettuare una pressione in alcuni punti specifici direttamente connessi al naso congestionato.

  • Lobo dell’orecchio: massaggia delicatamente per 10 volte
  • Dietro il lobo dell’orecchio, sotto la cartilagine, premi e rilascia per 10 volte
  • Tra le sopracciglia, effettua una leggera pressione per 1 minuto
  • Sotto le guance, premi leggermente e rilascia per 10 volte
  • Nella parte inferiore delle narici premi delicatamente con la punta delle dita per 10 volte.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento