Qual è il momento migliore per mangiare una banana, verde o matura?

24 Giugno 2020 in Diete, Prodotti naturali

Sebbene sia raro, esistono alimenti che, man mano che maturano, cambiano il loro profilo nutrizionale. Un esempio è la banana, che subisce questa alterazione per via degli enzimi che scompongono l’amido.

Un’evidenza di questo processo di trova nel sapore: quando la banana mostra delle macchie nere o un colore scuro, significa che è più ricca di zucchero (glucosio), a differenza di quando è verde, che è meno dolce.

Tuttavia, quanto più verde è la banana, più è ricca di amido, che non viene digerito nell’intestino tenue. Pertanto, viene spesso classificato come fibra dietetica. Le banane verdi migliorano la digestione e regolano gli zuccheri nel sangue.

Tuttavia, un recente studio della Teikyo University (Giappone), ha dimostrato che le banane mature secernono una sostanza chiamata TNF (Tumor Necrosis Factor), una citochina che contrasta la crescita delle cellule tumorali.

Che siano verdi o mature, la chiave per godere dei benefici delle banane è anche l’ora in cui vengono mangiate. L’ideale è mangiarle a metà mattina o nel primo pomeriggio.

Se mangiate troppo tardi la sera, il corpo non avrà il tempo sufficiente per bruciarne le calorie e assimilarne i carboidrati.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento