Salvia: come usarla per abbassare la glicemia, alleviare l’acidità e migliorare la memoria

15 Giugno 2019 in Prodotti naturali

La salvia è una pianta usata da secoli sia in cucina che nella medicina tradizionale. Ricca di nutrienti e proprietà terapeutiche, la salvia può essere usata per prevenire e trattare decine di condizioni di salute.

La somma dei principi attivi della salvia fanno si che essa abbia un ampio spettro di virtù terapeutiche, come quella stimolante dell’appetito, tonica, antisettica, astringente, antispasmodica, antinfiammatoria, astringente, rigeneratrice dell’epidermide, carminativa e cicatrizzante.

Dolori mestruali. La salvia è eccellente per alleviare i sintomi della sindrome premestruale, come le coliche. Se presa sotto forma di infuso durante i giorni che precedono il ciclo, la salvia allevierà i sintomi dello stesso.

Malattie reumatiche. Grazie ai suoi grandi effetti antinfiammatori, la salvia è un’eccellente alternativa per alleviare le malattie reumatiche come l’artrite. La salvia, presa sotto forma di tisana, aiuta ad alleviare i dolori causati da reumatismi e artrite.

Digestione e acidità. La salvia aiuta a ridurre la formazione di gas intestinali, sopratutto se presa dopo pasti abbondanti. Ha proprietà capaci di alleviare le digestioni pesanti, prevenendo indigestione e acidità di stomaco.

Antisettica. Questa pianta è eccellente per curare ferite e taglietti. Le sue proprietà prevengono le infezioni e favoriscono la cicatrizzazione. La salvia ha, inoltre, proprietà antibatteriche che la rendono utile contro faringite e gengivite.

Abbassa la glicemia. La salvia è eccellente per abbassare i livelli di glucosio nel sangue. Se presa regolarmente sotto forma di tisana, è particolarmente utile per i pazienti che soffrono di diabete di tipo 2.

Migliora la memoria. La salvia ha proprietà neuroprotettrici e rigeneratrici della memoria. Inoltre, collabora stimolando l’elaborazione delle informazioni nelle persone affette da Alzheimer.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento