Rimedio Naturale

Effettua una pressione su questi due punti per alleviare mal di schiena e sciatica in pochi secondi

22 Febbraio 2018 in Altre malattie e rimedi, Articolazioni

Sollevare un oggetto troppo pesante, piegare il torso in modo sbagliato, sforzare i muscoli della schiena, sono tutte cause molto frequenti del mal di schiena localizzato nella zona lombare. Il dolore, che può essere lieve o molto intenso, può essere accompagnato dalla dolorosa e debilitante sciatica.

Di seguito ti spieghiamo come alleviare il mal di schiena con la digitopressione, un’antica tecnica cinese che consiste nell’applicare una leggera pressione su punti specifici del corpo per alleviare o curare determinate condizioni di salute.

Praticando questa pressione si può restaurare un equilibrio sano, favorendo il flusso di energia positiva e di conseguenza curando il corpo. La digitopressione può essere applicata anche per alleviare il mal di schiena.

Più precisamente, i punti sui quali applicare la pressione sono il GB30 e il B48. Il primo, GB30, serve a ridurre il dolore all’anca, il dolore nei glutei, il dolore lombare, la sciatica, gli spasmi muscolari e i dolori articolari.

Il punto B48, oltre ad alleviare la sciatica e il dolore all’anca, può ridurre il dolore nella zona sacrale. Nei casi più gravi, il punto B48 può essere molto sensibile, in quanto infiammato, e può scatenare dolore aggiuntivo: in tal caso evita di applicare la pressione.

Effettua una pressione con le dita sui punti specifici (guarda l’immagine di riferimento). Se possibile, chiedi a qualcuno di effettuare la pressione al posto tuo, cercando di rilassarti e restando sdraiato.

Condividi l'articolo:
68

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento