5 alimenti che aumentano le difese e non ci fanno ammalare mai

26 Gennaio 2018 in Diete

Il nostro corpo è costantemente sotto attacco da virus e batteri, più o meno pericolosi, che ci espongono a condizioni come raffreddore o influenza. Stress, sedentarietà o cattive abitudini alimentari possono indebolire ulteriormente il nostro sistema immunitario: aggiungi questi 5 alimenti alla tua dieta per potenziarlo e aumentare le difese.

Broccoli. Secondo uno studio, bastano 130 grammi di broccoli al giorno per aumentare le difese. Il sulforafano, un composto contenuto nei broccoli, aumenta la produzione di alcuni linfociti che attaccano e distruggono i virus.

Mele. Mangiarne una al giorno, rigorosamente biologica e con la buccia, può ridurre il rischio di infezioni dei seni, mal di gola e malattie del tratto respiratorio. Tale beneficio è dovuto a due nutrienti, quercetina e acido ellagico, che rinforzano e proteggono le membrane mucose danneggiate.

Aglio. Contiene circa 33 composti di zolfo che attivano le cellule incaricate di attaccare e uccidere germi e batteri.

Yogurt. Mangiarne una tazza al giorno ci aiuta a ridurre il rischio di influenza, e ad accelerare il processo di cura nel caso ci si sia già ammalati. Il nostro intestino produce circa il 70% delle cellule immunitarie di tutto il nostro organismo, e i probiotici dello yogurt ne favoriscono ulteriormente la produzione.

Vino rosso. Berne un bicchiere al giorno può ridurre del 40% il rischio di influenza e raffreddore. I flavonoidi del vino uccidono i virus che penetrano nel corpo attraverso le vie nasali.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento