Rimedio Naturale

5 rimedi naturali per eliminare le afte in poche ore e per sempre

8 Marzo 2019 in Infezioni

Se soffri di afte nella bocca, ti farà piacere sapere che è possibile trattarle anche in modo naturale. Le afte della boccasono piccole e dolorose ulcere che compaiono per vari motivi, che vanno da problemi epatici a lesioni della bocca, ma anche a carenze nutritive specifiche e ad un indebolimento del sistema immunitario.

Le afte possono essere sporadiche oppure frequenti, in quest’ultimo caso si suggerisce di consultare un medico per scoprirne la causa. Di seguito ti elenchiamo i rimedi naturali più efficaci contro le afte della bocca.

Sale. Questo semplice e comune ingrediente è uno dei rimedi più efficaci per combattere contro le afte. Effettua dei risciacqui della bocca con acqua e sale, o applicane un pizzico direttamente sull’afta per accelerarne la cura.

Bicarbonato. Prepara una soluzione con 1 cucchiaio di sale e 2 di bicarbonato in un bicchiere con acqua a temperatura ambiente, poi usala per risciacquare la bocca. Entrambi gli ingredienti aiutano a cicatrizzare le afte velocemente ed efficacemente.

Aloe vera. E’ una delle piante più utili per il trattamento delle condizioni della pelle. Applica del gel di aloe vera direttamente sull’afta, oppure effettua dei risciacqua con del gel mescolato con acqua.

Impacchi di ghiaccio. Poggiando del ghiaccio sull’afta aiuta a ridurre l’infiammazione e calmare il dolore causato dalle lesioni aperte.

Yogurt. Aiuta a ristabilire il pH della bocca, evitando la proliferazione di batteri che possono causare o peggiorare le afte.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento