7 chiari sintomi di una carenza di calcio e cosa fare a riguardo

7 Agosto 2020 in Altre malattie e rimedi

Associato perlopiù alle ossa e ai denti, il calcio in realtà prende parte a decine di altre funzioni nell’organismo, ed è per questo motivo che è importantissimo mantenere i suoi livelli stabili ed adeguati.

Diagnosticare un carenza di calcio è molto importante, ed è possibile farlo attraverso gli esami appositi. In caso di carenza, è opportuno aggiungere alla dieta alimenti che lo contengano, oppure ricorrere ad un integratore (se consigliato dal medico).

Il calcio è uno dei minerali più importanti del nostro organismo, e svolge un ruolo di primaria importanza nella formazione di ossa, denti e altri tessuti. Ha un ruolo fondamentale anche per il sistema nervoso, il sangue e i neuroni. Di seguito ti elenchiamo 7 sintomi della carenza di calcio.

1. Debolezza delle ossa

La carenza di calcio causa un indebolimento del sistema osseo, aumentando il rischio di fratture e osteoporosi. Quando il corpo assorbe il calcio delle ossa per usarlo in altre funzioni vitali, si ha una riduzione di densità nelle ossa, che diventano più deboli.

2. Denti più deboli

Il calcio è uno dei minerali più importanti per la formazione dei denti. Una sua carenza può provocare un indebolimento dei denti, che diventano più propensi a problemi.

3. Malattie frequenti

Chi soffre di una carenza di calcio ha, di solito, le difese più basse. Ciò aumenta il rischio di malattie respiratorie ed infezioni.

4. Crampi muscolari

Uno dei sintomi più comuni della carenza di calcio sono i continui crampi muscolari. Senza il calcio, anche i muscoli soffrono e non riescono a mantenersi forti.

5. Insonnia

La carenza di questo minerale è direttamente associata all’insonnia. Le interruzioni di sonno e la difficoltà nel dormire possono essere un chiaro segnale di una carenza di calcio.

6. Pressione alta

Uno squilibrio dei livelli di calcio può influire nell’aumento della pressione sanguigna.

7. Pelle secca e unghie deboli

Il calcio prende parte direttamente nei processi di rigenerazione delle cellule, ed è necessario per una corretta formazione di pelle e unghie.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento