Come alleviare la gastrite con l’aloe vera

21 Gennaio 2020 in Digestione

Bruciore e acidità di stomaco sono due sintomi molto comuni della gastrite, una condizione molto diffusa, che può essere cronica e che, oltre ad essere dolorosa, influisce negativamente sulla qualità della nostra vita.

La gastrite può scatenarsi per diversi fattori, e i suoi sintomi possono peggiorare se si hanno cattive abitudini come il consumo di bevande gassate o caffè, se si è in sovrappeso o si abusa di cibi fritti o troppo speziati.

Per trattare e prevenire l’acidità di stomaco e la gastrite si suggerisce di evitare di avere cambiamenti bruschi di peso, di rivedere la propria dieta e di dormire con la testa leggermente rialzata rispetto al resto del corpo. Cattive abitudini come alcool e fumo possono peggiorare i sintomi della gastrite.

L’aloe vera è senza dubbio uno dei rimedi naturali più efficace per alleviare i sintomi della gastrite.

L’aloe vera tratta le mucose infiammate dell’intestino, bloccando la sintesi delle prostaglandine, acidi coinvolti nei dolorosi processi di infiammazione. L’aloe ha, inoltre, proprietà cicatrizzanti utilissime in caso di ulcere.

Questa eccellente pianta ha anche proprietà antibatteriche e analgesiche, e aiuta a rigenerare le mucose gastrite dell’intestino grazie alle sue fibre di collagene.

Per godere dei benefici dell’aloe vera contro la gastrite frulla 4 cucchiai di polpa di aloe vera con 250 ml d’acqua e un cucchiaio di miele. Bevi il succo prima dei pasti.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento