Rimedio Naturale

Come piantare gli avocado a casa per averne a decine

20 Luglio 2019 in Ambiente e natura, Casa

Gli avocado sono senza dubbio tra i frutti più ricchi di nutrienti e benefici. Al suo consumo sono associati benefici come un minor rischio di malattie cardiovascolari, la prevenzione del cancro, una migliore digestione e la perdita di peso.

Di seguito ti spieghiamo come coltivare gli avocado a casa, per risparmiare soldi e averli sempre a disposizione, completamente naturali e biologici.

Prendi un seme di avocado, puliscilo bene e inserisci 4 stuzzicadenti, equidistanti tra loro, poi immergilo in 3 centimetri d’acqua. Posiziona il bicchiere in un luogo tiepido ed esposto al sole.

La radice impiegherà dalle 2 alle 8 settimane per crescere e, una volta raggiunta una lunghezza di circa 15 cm, diverrà visibile e andrà tagliata ad una lunghezza di 8 cm. Dopo qualche giorno compariranno anche le foglie.

Riempi un vaso abbastanza grande con del terriccio ricco di nutrienti, ed effettua un buco al centro. Inseriscici il seme, lasciandone metà fuori dal terriccio.

Metti il vaso in una zona soleggiata, ed innaffialo quotidianamente. L’albero potrebbe impiegare vari anni prima di dare i frutti.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento