Come usare la vitamina E per avere una pelle di porcellana: via rughe e macchie

17 Giugno 2020 in Bellezza, Pelle

La nostra pelle si rinnova ogni 28 giorni, e una persona produce circa 100 chili di cellule epidermiche durante la sua vita. È per questo motivo che è fondamentale un corretto e costante apporto di nutrienti essenziali per la pelle.

Le vitamine, i minerali e le proteine svolgono un ruolo fondamentale per la salute della pelle, e la vitamina E è una delle più importanti.

Disponibile sotto forma di capsule, la vitamina E viene usata perlopiù come integratore alimentare. In questo articolo, tuttavia, ti spieghiamo come usare la vitamina E direttamente sulla pelle.

Questa vitamina ha proprietà antiossidanti, ringiovanenti e cicatrizzanti, capaci di neutralizzare gli effetti dannosi dei radicali liberi e dei raggi del sole, prevenendo l’invecchiamento.

Per usare la vitamina E contro le rughe basta tagliare una capsula con un taglierino sterilizzato. Applica il contenuto della capsula direttamente sulle rughe e sulle linee di espressione.

La consistenza del contenuto delle capsule di vitamina E è grassa, per cui non dovrebbe essere difficile distribuirla sulla pelle del viso applicando dei massaggi. Falla assorbire completamente.

Per eliminare le macchie della pelle applica il contenuto della capsula direttamente sull’area interessata circa 30 minuti prima di andare a dormire. Il mattino dopo risciacqua con abbondante acqua fredda.

In entrambi i casi, ripeti l’applicazione per almeno 5 giorni a settimana.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento