Rimedio Naturale

Cos’è il kefir e perché va consumato ogni giorno

16 Marzo 2019 in Prodotti naturali

Questa bevanda fermentata, cremosa e facile da preparare a casa, è un eccellente probiotico che facilita la digestione e rinforza le difese. In turco, kefir significa “benedizione”, ed è una bevanda consumata da millenni nella zona del Caucaso.

Vengono chiamati kefir sia i granuli con cui viene fatto fermentare il latte, che la bevanda risultante. I granuli vengono usati per far fermentare il latte fresco o l’acqua e zucchero.

Il kefir di latte è ricco di batteri benefici, calcio, proteine e vitamina B12. Uno dei vantaggi di questa bevanda è che contiene poco lattosio, che viene convertito in acido lattico ed evitando le intolleranze. Inoltre, i granuli di kefir contengono circa 400 milioni di microrganismi ogni grammo, più della metà sono batteri Lactobacillus.

Il kefir aiuta a rigenerare la flora intestinale ed è utile contro indigestione, candidosi, stitichezza e diarrea, ma anche per stimolare le difese dell’organismo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento