Ecco perché hai l’addome sempre gonfio, e cosa devi fare per sgonfiarlo

27 Maggio 2020 in Digestione

Se soffri di gonfiore addominale, sopratutto dopo i pasti, sai bene quanto sia fastidioso. La distensione addominale è un vero e proprio disturbo, che può essere causato da diversi fattori.

Nella maggior parte dei casi, i colpevoli sono i gas. Un accumulo di gas nell’intestino crasso o nel colon fa si che l’addome si gonfi, provocando una sensazione scomoda.

L’accumulo di gas è, a sua volta, provocato da cattivi abitudini come mangiare velocemente, che provoca una maggiore ingestione d’aria, ma anche una dieta poco sana o condizioni come intolleranze e allergie alimentari.

Come evitare il gonfiore addominale

  • Mangia lentamente. È fondamentale che il processo di digestione cominci dalla bocca, con la masticazione e la salivazione. Se divori il cibo, obblighi lo stomaco a realizzare un lavoro maggiore e la digestione durerà di più.
  • Non riempirti. La comunicazione tra il cervello e lo stomaco è più lenta di quanto si possa immaginare. Ci vogliono circa 20 minuti per far arrivare al cervello il messaggio che indica la sensazione di sazietà. Meglio smettere di mangiare prima di sentirsi completamente pieni.
  • Non parlare durante i pasti. Parlando si ingerisce molta aria, che si convertirà in gas nell’intestino.
  • Bevi acqua. L’idratazione è fondamentale per prevenire il gonfiore addominale.
  • Attività fisica. Se praticata regolarmente aiuta ad attivare il transito intestinale e a ridurre il gonfiore.
  • Attenzione alle fibre. Le fibre sono necessarie, ma vanno consumate nella giusta misura. Non più di 30 grammi al giorno. Un eccesso di fibra può causare disturbi digestivi come diarrea e distensione addominale.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento