Grasso viscerale: cos’è e come sbarazzarsene

20 Dicembre 2019 in Altre malattie e rimedi, Diete

L’eccesso di grasso corporeo viene in genere associato ad una condizione visibile di sovrappeso o obesità. Tuttavia, non è sempre così. Sebbene non visibile, il grasso viscerale (o interno), è quello più pericoloso e dannoso per la salute.

Il grasso viscerale ricopre gli organi interni, come il fegato, il pancreas e i reni, rilascia sostanze dannose ed è associato, tra le altre, a condizioni come obesità, colesterolo alto e diabete.

La buona notizia è che il grasso viscerale è il primo a scomparire se si adottano delle speciali abitudini. Di seguito ti elenchiamo alcuni metodi per dire addio al grasso viscerale e vivere una vita più sana.

Attività aerobica intensa. Questo tipo di allenamento è l’unico che può eliminare il grasso viscerale velocemente. Correre e andare in bici sono eccellenti esempi di attività aerobica intensa.

Esercizi aerobici. Puoi realizzare flessioni e addominali a casa, sfruttando il peso del corpo e senza andare in palestra. Anche una passeggiata a ritmo sostenuto aiuta a smaltire il grasso viscerale.

Alimentazione. L’attività fisica non ha senso se non è abbinata ad una dieta sana ed equilibrata. Aggiungi alla dieta frutta, verdura e legumi, ma anche cibi prebiotici.

Non è difficile disfarsi del grasso viscerale, ma bisogna essere costanti e rivedere le proprie abitudini

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento