Rimedio Naturale

I 10 super-alimenti antinfiammatori che alleviano e curano le infiammazioni

8 Maggio 2019 in Infiammazioni

Le infiammazioni sono parte della risposta del sistema immunitario alla presenza di cellule danneggiate o di attacchi di agenti patogeni esterni o interni. Le infiammazioni possono aiutare a curare infezioni, ferite e danni ai tessuti, e possono essere acute o croniche.

Spesso, le infiammazioni sono accompagnate da sintomi come arrossamento, gonfiore, dolori articolari, intorpidimento e difficoltà nel muoversi, ma anche sintomi simili a quelli dell’influenza, come febbre, perdita di energia o mal di testa. Di seguito ti elenchiamo 10 super-alimenti con le proprietà antinfiammatorie più potenti.

Olio d’oliva. Contiene composti che aiutano a proteggerci contro le infiammazioni. L’olio extravergine di oliva contiene oleocantale, una sostanza organica che previene la produzione di enzimi che causano le infiammazioni. Usa l’olio di oliva per condire le tue pietanze, ma anche per effettuare dei massaggi sulle aree colpite da dolore.

Zenzero. Contiene un composto chiamato gingerolo, che ha proprietà antinfiammatorie molto potenti e agisce direttamente sui processi infiammatori a livello cellulare. La tisana allo zenzero è particolarmente utile per alleviare i dolori articolari.

Curcuma. La curcumina, un composto antiossidante presente in questa spezia, ha proprietà antinfiammatorie molto potenti. La curcumina inibisce l’azione di diverse molecole che svolgono un ruolo fondamentale nelle infiammazioni.

Aglio. Contiene numerosi composti di zolfo che aiutano a bloccare le infiammazioni. Per godere di questi benefici dell’aglio mangialo crudo.

Ciliegio aspro. Il succo di questo frutto aiuta ad alleviare le infiammazioin, sopratutto quelle articolari o derivanti dall’attività sportiva.

Salmone. Ricco di acidi grassi omega 3, il salmone e altri pesci azzurri simili aiutano ad alleviare le infiammazioni, riducendo i livelli di citochine, composti che promuovono le infiammazioni.

Patate dolci. In particolare quelle viola, sono un concentrato di nutrienti antiossidanti che aiutano a combattere le infiammazioni. Inoltre, l’alto contenuto di vitamina C e carotenoidi, aiutano ad alleviare dolore e infiammazione.

Spinaci. Assieme a quasi tutti gli altri ortaggi a foglia verde sono particolarmente ricchi di carotenoidi, antiossidanti e vitamina E, tutti composti che proteggono il corpo dalle citochine, che favoriscono le infiammazioni.

Noci. Sono ricchi di acidi grassi omega 3, che aiutano a combattere e alleviare le infiammazioni del corpo se mangiate ogni giorno.

Mirtilli. Vari fitonutrienti contenuti nei mirtilli, come antocianine, flavanoli, idrossicinnamati e acidi fenolici hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Questi fitonutrienti riducono i processi infiammatori nei tessuti, favorendo l’arrivo di nutrienti alle cellule.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento