Sono questi i cibi che devi assolutamente evitare se soffri di acidità di stomaco

20 Maggio 2019 in Digestione

L’acidità di stomaco è un disturbo molto comune, che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Può essere cronica o sporadica, e le cause scatenanti varie: tuttavia, è sicuramente l’alimentazione la chiave per la prevenzione di questa condizione.

Tutti gli alimenti stimolano la secrezione di acido cloridico nello stomaco. E’ grazie a questo composto che è possibile la frammentazione chimica del cibo che ingeriamo e la sua digestione.

Tuttavia, alcuni alimenti aumentano l’acidità, favorendo la produzione di un eccesso di succhi gastrici, che indeboliscono la barriera protettrice dello stomaco: sono questi i cibi da evitare.

Bevande gassate. Questo tipo di bevande sono molto acide, e il loro consumo frequente distrugge la barriera gastrica. Inoltre, acqua gassata, che dilata lo stomaco e aumenta la pressione su di esso, favorendo il reflusso gastrico.

Agrumi. Limoni, mandarini e arance sono molto nutritive in quanto ricche di vitamina C. Tuttavia, questo nutriente aumenta anche l’acidità gastrica.

Aceto. E’ un prodotto derivato dalla fermentazione del vino o delle mele, e contiene acido acetico, che aumenta l’acidità di stomaco.

Pomodoro. E’ un alimento molto acido, che può essere dannoso per lo stomaco se si soffre di acidità.

Peperoncino. Chi lo ama potrebbe avere qualche difficoltà a farne a meno, tuttavia andrebbe evitato se si soffre di acidità, in quanto potrebbe irritare lo stomaco.

Cioccolato. Anche questo alimento può alterare l’acidità dello stomaco. Essendo ricco di grasso, la sua digestione richiede più acidi nello stomaco. Inoltre, contiene caffeina, altro ingrediente dannoso per la barriera gastrica.

Cibi fritti. Sono gustosi, ma molto dannosi per lo stomaco, in quanto richiedono una maggiore quantità di acidi gastrici per essere processati.

Bevande alcoliche. Non aumentano l’acidità gastrica, ma il loro consumo distrugge la barriera protettrice dello stomaco, causando effetti simili.

Spezie e condimenti. Gli alimenti troppo speziati o ricchi di condimenti irritano la mucosa gastrica ed eliminano la barriera protettrice dello stomaco.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento