Cetrioli: quando avrai letto i loro benefici, non vorrai più smettere di mangiarli

30 Aprile 2015 in Bellezza, Digestione, Occhi, Pelle

Il cetriolo appartiene alla famiglia delle cucurbitacee, la stessa dell’anguria, della zucchina e della zucca. La buccia, simile a quella dell’anguria, varia dal verde al bianco. In Italia si usa molto consumarlo crudo, ma in molti altri paesi il suo uso principale è conservato sottolio: un grave errore che fa perdere al cetriolo tutte le sue proprietà nutrizionali.

Ti mantiene idratato. Molte volte non consumiamo la quantità di acqua di cui il nostro corpo ha bisogno. Prova a masticare un cetriolo fresco: è composto al 96% di acqua.

Combatte il calore. Il cetriolo possiede proprietà capaci di calmare il bruciore di stomaco. Applica del cetriolo sulla pelle: è un ottimo dopo-sole naturale.

Elimina le tossine. Tutta l’acqua contenuta nel cetriolo agisce come una scopa virtuale, spazzando via tutte tutti i “rifiuti” dal tuo corpo. Consumando regolarmente i cetrioli, avrai benefici anche contro i calcoli renali.

Fonte di vitamine A, B e C. Aumentano l’immunità, danno energia e un aspetto radiante.

Ravviva gli occhi. Mettere fette di cetriolo sugli occhi è un cliché della bellezza del viso. Ma è tutto vero: il cetriolo è una manna per ridurre occhiaie e gonfiore degli occhi.

Stabilizza la pressione arteriosa. I pazienti con pressione arteriosa sia alta che bassa, trarranno grossi benefici dal consumare cetriolo.

Aiuta la digestione. La fibra del cetriolo è eccellente per favorire la digestione di altri alimenti.

Ammorbidisce i capelli e le unghie. Il silice, minerale meraviglioso contenuto nel cetriolo, rende i tuoi capelli e le unghie più forti e brillanti.

Mantiene i reni in forma. Il cetriolo riduce i livelli di acido urico nel sistema, mantenendo in salute i reni.

Riduce il colesterolo. Gli steroli, contenuti nel cetriolo, aiutano a ridurre il colesterolo cattivo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento