Rimedi naturali geloni

I geloni sono aree gonfie, arrossate e infiammate della pelle (soprattutto sui lobi delle orecchie, il naso, le guance e le dita di mani e piedi) che prudono e bruciano e sono risultato di una esposizione al freddo.
La presenza di geloni dipenderà dalla sensibilità ai cambiamenti bruschi di temperatura, dalle alterazioni metaboliche e di quelle della circolazione (riduzione del flusso di sangue verso le estremità del corpo): in questa pagina scopri come alleviare questi sintomi con dei rimedi naturali per i geloni.

Rimedi naturali contro i geloni

Curare i geloni con la calendola

Aggiungere 2 o 3 cucchiaiate di calendola ad un litro d’acqua e far bollire per 10 minuti. Utilizzare questa infusione per sciacquare le parti del corpo affette dai geloni due volte al giorno.

Il limone come rimedio naturale geloni

Spremere un limone e applicarne un paio di gocce sulle aree interessate varie volte al giorno, accompagnate da un leggero massaggio: il limone è un ottimo rimedio naturale contro i geloni.

Rimedio naturale con cipolla, miele e sale

Fare un impacco mischiando cipolla cruda triturata con miele e un pizzico di sale. Applicare direttamente sui geloni per almeno due volte al giorno, poi sciacquare delicatamente.

La “pipì”, ottimo rimedio naturale per i geloni

Anche se può sembrare bizzarro, è risaputo che l’ urina è un rimedio naturale per i geloni. Bagnare una garza dentro la propria pipì e applicarla sulla zona affetta. In alcune zone d’Europa, questo rimedio è molto diffuso, con risultati soddisfacenti.

Il sedano contro i geloni

Far bollire 250 grammi di radici di sedano ogni litro d’acqua per circa un’ora. Dopodiché mettere ammollo le zone interessate dai geloni per 10 minuti, tre volte al giorno. Far asciugare e proteggerli dall’aria.

Raccomandazioni sui rimedi naturali geloni

Evitare i cambiamenti bruschi di temperature, vale a dire non restare appiccicati al termosifone prima di uscire in inverno, né avvicinarsi ad una fonte di calore una volta arrivati a casa.
Consumare alimenti ricchi di vitamine A e C e coprirsi in modo adeguato. Ad esempio, usare protettori per le orecchie mentre si dorme.

Inserito il - Tag: , , , , , , , . Aggiungi questa pagina ai tuoi segnalibri.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *