Rimedio Naturale

Gelso bianco: cura il diabete, fa perdere peso, allevia mal di testa e infiammazioni

14 settembre 2016 in Prodotti naturali

Originario della Cina, e introdotto in Europa nel quindicesimo secolo, il gelso bianco appartiene alla famiglia delle Moracee e viene coltivato sopratutto in Italia e Spagna. Sia il frutto che le foglie di questa pianta vengono usati nella medicina tradizionale cinese da secoli: hanno un sapore agrodolce, e sono ricchi di acido malico e citrico, caroteni e vitamina C.

L’albero viene coltivato per il suo legno, mentre il frutto viene usato principalmente per alimentare i bachi da seta. Ma in pochi sanno che è possibile usare le sue bacche per trattare numerose patologie, che includono ipertensione, colesterolo alto e diabete. Altri benefici di questa pianta includono il trattamento dell’invecchiamento precoce, la perdita dei capelli e le vertigini.

benefici-gelso-biancoIl gelso bianco contiene composti che inibiscono il metabolismo dello zucchero nel tratto digestivo, facendolo assorbire più lentamente nel flusso sanguigno. E’ ricco di vari acidi organici e vitamine, ma anche fibra dietetica, beta-carotene, pectina e resine. Contiene inoltre vari antiossidanti ed è utile per trattare febbre, infiammazione, mal di testa, tosse e diarrea.

Se accompagnato ad una dieta sana, il consumo di gelso bianco ci aiuta a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo.

Uno studio realizzato dall’Università del Texas (Stati Uniti), ha dimostrato che il gelso bianco, ricco di resveratrolo, può essere utile nella lotta contro il cancro e malattie del cuore.

Il gelso bianco regola i livelli di zucchero nel sangue, e grazie a questa eccellente proprietà evita il rischio di soffrire di diabete e obesità.

Condividi l'articolo:
219.2k

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Commenti dei lettori

  1. roberto castigliani dice:

    buongiorno! molto interessante cio che pubblicate, ma sarebbe piu utile il modo di utilizzo e quantità . per far si che molti lettori possano farne uso – grazie .

  2. Rita dice:

    Anche io molto interessata. Dove si può comprare e come usarlo. E’ molto importante avere queste info. Grazie

  3. Klaus dice:

    Sì anchio sarrei interessato il modo d’uso, grazie.

  4. Antonella susca dice:

    Infatti ,molto interessante.pero sarebbe utile il modo di utilizzo.grz

  5. Mariella dice:

    Io in campagna ho un’albero immenso sia bianco che nero …ma non sapevo di tutte queste proprietà…l’unico neo e’ che durano poco , appena il frutto e’ maturo ha una breve durata 😑

  6. Enrica dice:

    Buongiorno, interessante e utile, condivido che occorre più precisione , indicare dosi, modalità di assunzione. Controindicazioni, altrimenti sono informazioni che rimangono inutilizzate

  7. Clemenza dice:

    Mi piace tantissimo il frutto e mi fa molto piacere che abbia tutti questi benefici ,vuol dire che li mangerò più spesso

  8. Angelo dice:

    Sono molto intressato, si puo trovare in Canada

  9. Ire dice:

    Bella notizia!! Come si può utilizzare? E dove trovarlo? Grazie!!!

  10. Giandomenico Graziano dice:

    vi salvo io a tutti..ecco il primo che ho trovato..non riesco però a capire se può essere assunto da chi come me assume anticoagulanti orali come il sintrom… qualcuno lo sa???

  11. LUCIA BINI dice:

    vorrei sapere come si mangia dove lo troviamo si può trovare in compresse in erboristeria?

  12. maria rosaria dice:

    si trova in erboristeria e come si assume?

Aggiungi un commento