5 frullati che riducono il gonfiore addominale ed eliminano i gas

10 Ottobre 2020 in Digestione

Può capitare a tutti di soffrire di qualche fastidio all’addome, e nella maggior parte delle volte ciò è dovuto ad un pasto particolarmente abbondante o poco sano. Per prevenire ciò è fondamentale migliorare il proprio stile di vita ed evitare gli eccessi.

Di seguito ti elenchiamo alcune bevande naturali che sono molto efficaci nello stimolare la digestione, ridurre il gonfiore addominale e disfarsi dell’eccesso di gas.

Succo di aloe vera. Rinfrescante e calmante, il succo di aloe vera è particolarmente utile contro l’accumulo di gas nell’intestino.

Frulla 120 ml di succo di aloe vera col succo di un limone e 120 ml d’acqua. Tieni conto che questa bevanda ha un leggero effetto lassativo.

Succo di papaia, avena e semi di lino. Questo abbinamento aiuta a ridurre il gonfiore addominale e a favorire il transito intestinale, grazie alla ricchezza di fibra.

Frulla 140 grammi di papaia con 10 grammi di semi di lino, 500 ml d’acqua e 20 grammi di avena cruda. Bevi poco prima di un pasto.

Frullato di ananas, pompelmo e tè verde. La terza ricetta contiene un elevato contenuto di acqua e fibra. Ha un effetto diuretico e aiuta ad alleviare mal di pancia e di stomaco.

Frulla 250 ml di tè verde con il succo di un limone con 100 grammi di ananas e il succo di un pompelmo.

Succo di carota. Ricco di fibra, stimola il transito intestinale e facilita l’eliminazione dei residui. Puoi preparare il succo di carota a casa, oppure comprarlo ma senza zuccheri aggiunti.

Frullato di prugne e mela. La quinta ricetta dei succhi per ridurre il gonfiore addominale è dolce e si prepara con frutti ricchi di fibra.

Frulla 5 prugne con mezza mela (buccia inclusa) in 250 ml d’acqua.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento