Rimedio Naturale

Canarino: il digestivo e antinfiammatorio naturale delle nostre nonne

27 Gennaio 2019 in Digestione

Quella del canarino è una ricetta molto antica, usata dai nostri nonni per alleviare una digestione troppo pesante, oppure il raffreddore. Per quanto possa sembrare semplice, il canarino è una bevanda estremamente utile in alcuni casi.

Si tratta di una bevanda calda, preparata con acqua calda e buccia di limone, quest’ultima particolarmente ricca di vitamine A, C, folato, calcio, magnesio e potassio (più dello stesso succo, che non fa parte della ricetta).

Il canarino stimola la digestione, fornisce al nostro organismo moltissimi antiossidanti e vitamine, e dà energia se bevuto al mattino.

Preparare il canarino è molto semplice:

  • lavare bene un limone biologico
  • riscaldare un po’ d’acqua (senza portarla ad ebollizione)
  • sbucciare il limone cercando di mantenere la buccia in pezzi lunghi 3-4 cm (evita la parte bianca, che ha un sapore aspro)
  • metti la buccia in una tazza, poi aggiungi l’acqua e attendi 3-5 minuti prima di bere
  • addolcisci, se necessario, solo con il miele.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento