Come eliminare cellulite e vene varicose solo con l’acqua

23 Luglio 2019 in Bellezza, Pelle

Per quanto possa sembrare bizzarro, una delle terapie più semplici, economiche, sane e utili è a base di acqua: l’idroterapia consiste nell’uso dell’acqua, a varie temperature, per migliorare la circolazione sanguigna e ottenere benefici di salute.

In questo articolo ti elenchiamo alcune tecniche molto semplici per migliorare la circolazione e ottenere benefici contro varie condizioni di salute, dal mal di testa alla cellulite e alle vene varicose.

Mal di testa e infiammazioni. Immergere i piedi nell’acqua calda è uno dei migliori rimedi rilassanti, capaci di alleviare mal di testa ed emicrania, e ridurre il gonfiore dei piedi. Aggiungendo bicarbonato di sodio o sale grosso è possibile aumentarne i benefici.

Vene varicose e cellulite. Basta far scorrere dell’acqua fredda sulle gambe, effettuando dei massaggi dal basso verso l’alto per qualche minuto per stimolare la circolazione, prevenire l’accumulo di liquidi nel sangue e trattare vene varicose e cellulite.

Calmare il ritmo cardiaco. Applica un piccolo getto d’acqua fredda sugli occhi chiusi e sul viso per qualche secondo per calmare il ritmo cardiaco. In alternativa, anche un impacco di acqua fredda sulla zona del cuore può aiutare.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento