Come far ricrescere velocemente i capelli con l’acqua di riso

Di - Redazione - 22 Settembre 2020 in Capelli

Quando il riso viene bollito o lasciato ammollo nell’acqua rilascia amido, formando un liquido chiamato acqua di riso. Le sue proprietà sono molto benefiche per i capelli, sopratutto per la loro crescita.

Le donne asiatiche, sopratutto le giapponesi e le cinesi, usano da secoli l’acqua di riso sui capelli. Il riso, infatti, viene incluso anche in innumerevoli prodotti cosmetici per i capelli.

Grazie all’alta concentrazione di aminoacidi e vitamine B, C e D, l’acqua di riso rigenera e rinforza i capelli, stimolando la ricrescita e prevenendo la caduta.

Le proteine dell’acqua di riso aiutano a proteggere il cuoio capelluto, mentre l’inositolo, un carboidrato, dà elasticità e aumenta la resistenza dei capelli.

Per preparare il rimedio immergi 185 grammi di riso in 250 ml d’acqua, mescolando bene, dopodiché fai riposare per 30 minuti.

Successivamente filtra il rimedio e conserva il liquido in un contenitore con chiusura ermetica. Fai riposare il liquido a temperatura ambiente per circa 24 ore. Puoi conservare il rimedio in frigo per circa una settimana.

Applica l’acqua di riso distribuendola su tutti i capelli dopo averli lavati. Lasciala agire per circa 20-30 minuti, poi risciacqua con abbondante acqua tiepida.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento