Come propagare il cactus di Natale

Di - Redazione - 23 Marzo 2021 in Giardinaggio

Il cactus di Natale è una pianta che regala dei fiori stupendi e che fiorisce soprattutto durante l’autunno e l’inverno. Durante i mesi più freddi dell’anno, infatti, germogliano dei fiori che possono essere rosa, bianchi, rossi o addirittura lilla e gialli.

Oltre ad essere relativamente semplice da curare, il cactus di Natale può essere propagato velocemente e senza tanti sforzi. Di seguito ti spieghiamo come fare per avere delle nuove piante a costo zero.

Si parte, ovviamente, da una pianta di cactus di Natale sana e ben sviluppata. Ciò è particolarmente importante per assicurarsi dei risultati soddisfacenti ed evitare di fare del lavoro per nulla.

  1. Taglia dei segmenti delle foglie più belle. Cerca di scegliere le foglie più sane e forti.
  2. Fai asciugare le foglie per circa 24 ore, mettendole in un luogo asciutto e senza luce diretta.
  3. Il giorno dopo, pianta la foglia inserendole verticalmente nel terriccio con pomice o vermicolite. Il terriccio deve essere leggermente umido.
  4. Dopo un paio di settimane le radici cominceranno a sviluppare le prime radici.

Se vuoi, prima di piantare le foglie nei vasi, puoi aggiungere alla base degli ormoni radicanti in polvere. Tale operazione aumenterà le probabilità di successo.

Quando si possono fare le talee?

L’epoca ideale per propagare il nostro cactus di Navidad è la primavera, ma si può fare anche durante l’inverno. Se viviamo in una zona dal clima mite, con gelate deboli e meno frequenti, puoi farlo anche in autunno.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento