Come sbarazzarsi dei funghi delle unghie con l’olio di albero del tè

29 Giugno 2020 in Altre malattie e rimedi, Infezioni

Le infezioni da funghi si verificano a causa della presenza di microrganismi nelle cellule morte della pelle. L’arrivo dell’estate o la frequentazione di piscine possono aumentare il rischio di infezioni da funghi alle unghie dei piedi, ovvero onicomicosi.

Questa condizione colpisce inizialmente la pelle che circonda l’unghia, per poi raggiungere la cuticola e la pelle sottostante l’unghia. L’onicomicosi causa un ingiallimento dell’unghia e può causare anche dolore o difficoltà nel camminare.

Esistono numerosi trattamenti per combattere i funghi delle unghie, quasi sempre molto costosi o poco efficaci. Una eccellente alternativa naturale è l’uso dell’olio di albero del tè.

Questo olio si ricava da una pianta che si chiama Melaleuca alternifolia, che cresce sopratutto in Australia e che viene utilizzata da secoli per via delle sue proprietà curative. I suoi composti attivi principali sono i terpenoidi e il cineolo, entrambi con proprietà antimicotiche e antibatteriche.

Se l’infezione è nella fase iniziale e non presenta alcuna complicazione, è possibile applicare una soluzione a base di 1 cucchiaio di olio d’oliva, 1 di aceto di mele e 4 gocce di olio di albero del tè.

Applica direttamente sui funghi delle unghie, usando un batuffolo di cotone. Puoi usare anche un pennello per smalto, precedentemente disinfettato.

In alternativa, immergi i piedi per 15 minuti in una bacinella piena d’acqua, aceto di mele, olio d’oliva e qualche goccia di albero del tè.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento