Come scolpire l’addome in 10 giorni con esercizi di pilates mirati

10 Gennaio 2021 in Bellezza

Per avere un addome piatto non è necessario spendere intere giornate in palestra. Esistono alcuni esercizi mirati che ci aiutano ad ottenere risultati eccellenti dedicandogli pochi minuti al giorno.

È il caso dei seguenti esercizi di pilates che sono particolarmente efficaci proprio per allenare i muscoli dell’addome. Questi esercizi aiutano a tonificare tutto il corpo, ma in particolar modo i muscoli addominali e quelli della zona lombare, anche quelli più profondi.

Il pilates è un metodo di allenamento che insegna a prendere coscienza del proprio corpo per rafforzarlo e migliorare la fluidità e la postura. Dedica qualche minuto al giorno a questi esercizi per ottenere risultati eccellenti in meno di un mese.

Esercizio dei 100 (The Hundred). Sdraiati a pancia in su, solleva le gambe a 90°, poggia la schiena sul pavimento e porta le braccia ai fianchi. Inspira e, mentre espiri, contrai i muscoli addominali, solleva il corpo e muovi le braccia verso l’alto e verso l’alto per 100 volte. Non dimenticare di contrarre anche i muscoli delle braccia.

Toe tap. Partendo dalla stessa posizione dell’esercizio precedente, piega le gambe e porta i quadricipiti perpendicolari al pavimento. Inspira ed espira, mentre contrai i muscoli addominali, mantieni la schiena sul pavimento e tocca il pavimento con le punta delle dita.

Addominali inferiori-superiori. Sdraiati a pancia in su, con le braccia e le gambe distese. Contrai i muscoli dell’addome e solleva contemporaneamente busto e gambe, portando le ginocchia fino al petto. Successivamente allunga le braccia e le gambe fino a farle sfiorare il pavimento, poi ripeti l’esercizio.

Roll-up. Sdraiati a pancia in su, con le gambe distese e le braccia dritte sulla testa. Contrai i muscoli addominali e solleva il corpo fino a sederti. Successivamente ripeti l’esercizio al contrario, poggiando lentamente la schiena sul pavimento.

Plank piramide. Partendo dalla classica posizione del plank, con corpo e gambe allineate, solleva i glutei fino a formare una piramide e poi torna ala posizione iniziale. Mantieni la posizione per almeno 3 secondi.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento