Come sollevare le palpebre con 3 trucchi naturali

Di - Redazione - 13 Novembre 2021 in Bellezza

Quello delle palpebre cadenti è un problema molto comune, soprattutto dopo i 35 anni di età, ed è causato dalla flaccidità della pelle che si trova proprio sotto l’occhio. Le palpebre cadenti danno al nostro viso un aspetto stanco e invecchiato.

Per fortuna esistono dei semplici trucchi naturali che hanno la capacità di risollevare la pelle delle palpebre, migliorando l’aspetto del viso e ringiovanendo lo sguardo.

Maschera di avena

L’avena è un ingrediente che ha un effetto tonificante sulla pelle. Una volta assorbiti i suoi nutrienti, la perdita di elastina si riduce notevolmente.

Per sollevare le palpebre cadenti mescola un cucchiaio di avena in polvere con due cucchiai di miele e il tuorlo di un uovo. Una volta ottenuto un composto ben omogeneo, applicalo sulle palpebre e lascialo agire per 15 minuti prima di risciacquare.

Applica la maschera di avena due o tre volte a settimana.

Maschera di fichi e limone

Il limone ha proprietà antiossidanti, mentre il fico è indispensabile per nutrire le cellule ed evitare la perdita di collagene ed elastina.

Frulla 3 fichi con il succo di un limone e, una volta integrati perfettamente tra loro, applica sulle palpebre facendo molta attenzione a non toccare gli occhi (il limone brucia).

Lascia agire la maschera per 30 minuti, poi risciacqua con acqua possibilmente fredda e lava il viso normalmente.

Aloe vera e avocado

Questa maschera contiene due ingredienti ideali per la pelle, entrambi con proprietà idratanti, tonificanti e ringiovanenti.

Mescola 3 cucchiai di gel di aloe vera con 2 cucchiaini di olio di avocado. Applica il composto sulle palpebre e lascialo agire per 30 minuti, poi risciacqua.

Ora che sai come preparare 3 trucchi per sollevare le palpebre cadenti, scegli quello più adatto alle tue esigenze e ringiovanisci lo sguardo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento