Ecco perché con mezzo bicchiere di aceto nel bucato puoi fare a meno di detergente e ammorbidente

18 Giugno 2015 in Casa

Sapevi che l’aceto bianco è un ottimo prodotto per la pulizia di casa e vestiti? Che tu ci creda o no, elimina e rimuove macchie, ammorbidisce, dà lucentezza, è naturale e sopratutto molto economico.

Molte persone rifiutano l’uso dell’aceto sull’abbigliamento, pensando che quest’ultimo possa acquisire un odore di insalata. L’aceto però non lascia odori, ed è un grande alleato della pulizia!

fare il bucato con acetoAggiungendo l’aceto ai cicli di lavaggio, toglierà i resti del sapone e i componenti chimici che si accumulano nei vestiti, conservando il loro colore originale.

10 Ragioni Per Usare l’Aceto Per Fare il Bucato

    1. Puoi usare l’aceto per sostituire l’ammorbidente.
    2. L’aceto elimina gli odori dai vestiti.
    3. Per rimuovere la puzza di umidità dai vestiti conservati a lungo, puoi lasciarli ammollo in acqua e aceto prima di lavarli.
    4. Rimuove le macchie di sudore. Usa una spugna imbevuta in una soluzione composta da una cucchiaiata di aceto in 250 ml d’acqua tiepida. Poi lava normalmente.
    5. Per togliere macchie preesistenti, prepara una soluzione a base di 3 cucchiaiate di aceto, 2 cucchiaiate di detergente liquido e 4 bicchieri d’acqua. Strofina la spugna sulla macchia poi lava normalmente.
    6. Per evitare che i colori dei vestiti sbiadiscano, aggiungi un bicchiere di aceto ad ogni ciclo di lavaggio.
    7. Per evitare che i vestiti nuovi perdano il colore durante il primo lavaggio, mettili ammollo in acqua e aceto.
    8. Per effettuare un normale lavaggio, fai bollire 1 bicchiere di aceto in 5 bicchieri d’acqua. Rimuovi quindi dal fornello, aggiungi i vestiti sporchi e li lasci ammollo per tutta la notte. Poi puoi lavare i vestiti normalmente.
    9. Una camicia di lana si è contratta dopo un lavaggio? Mettila ammollo in una soluzione composta da una parte di aceto e due parti d’acqua per 25 minuti, poi falla asciugare.

Aggiungendo l’aceto ai lavaggi impedisce ai funghi di formarsi sulle parti in gomma della lavatrice e manterrà puliti sia i filtri che le altre parte interne di essa. Puoi anche pulire la lavatrice aggiungendo due bicchieri di aceto (senza vestiti).

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Commenti dei lettori

  1. lucy dice:

    Che tipo di aceto,di vino, di mele…?

  2. emilia dice:

    Miracoloso.grazie per i consigli!

  3. Renata dice:

    Non ho capito l’ultimo consiglio… dove si mettono i due bicchieri di aceto? Nella vaschetta del detersivo o dell’ammorbidente dubito ci stia il contenuto di 2 bicchieri… e se lo versi direttamente nel cestello non va subito “perso”?

  4. annamaria dice:

    io lo uso per togliere il calcare dalla caldaia e dai tubi del ferro a vapore.Metti due bicchieri di aceto bianco nella caldaia

  5. maria dice:

    Premetto che io uso l’ aceto nella lavatrice ultimamente aceto di alcool, leggo però dei commenti negativi sul suo uso perché danneggerebbe a lungo andare la lavatrice. Vorrei un vostro parere. Geazie

  6. Giuseppina Garofoli. dice:

    So sorpresa mai avuto un bucato cosi super, e pure ho messo pochissimo detersivo e a temperatura 30 gradi un ciclo breve, sono rimasta sorpresa di come e venuto

  7. Giuseppina Garofoli. dice:

    So sorpresa mai avuto un bucato cosi super, e pure ho messo pochissimo detersivo e a temperatura 30 gradi un ciclo breve, sono rimasta sorpresa di come e venuto bene, e chi lo lascia più tante grazie.

Aggiungi un commento