Come usare l’olio di cocco per eliminare smagliature e cicatrici per sempre

Di - Redazione - 15 Agosto 2020 in Bellezza, Pelle

I trattamenti a base di olio di cocco hanno come obiettivo principale quello di aiutare a nutrire la pelle e ad eliminare le cicatrici e le smagliature della pelle.

L’olio di cocco contiene vitamina E, acidi grassi, antiossidanti e proteine, un insieme di nutrienti che ha un potenziale eccellente per la protezione e la cura della pelle.

L’olio di cocco idrata e nutre la pelle in profondità, aumentandone l’elasticità e attenuando smagliature e cicatrici. Di seguito ti suggeriamo alcune applicazioni.

Olio di cocco tiepido. Gli acidi grassi dell’olio di cocco idratano la pelle e la rendono più elastica. Sono efficacissimi nel trattare le smagliature che, dopo varie applicazioni, tendono a sparire.

Riscalda leggermente circa 30 ml di olio di cocco, poi applicalo direttamente sulle smagliature e sulle cicatrici. Ripeti l’applicazione una volta al giorno.

Aloe vera e olio di cocco. Abbinando questi due ingredienti si può ottenere un efficace rimedio contro cicatrici e smagliature. Mescola 125 ml di olio di cocco con 120 ml di aloe vera e 5 gocce di olio di rosa mosqueta.

Una volta ottenuto un rimedio dalla consistenza omogenea, applicalo sulla pelle effettuando dei massaggi dal basso verso l’alto. Fai agire per 15 minuti prima di risciacquare.

Olio di cocco e caffè. Il caffè aiuta a migliorare la circolazione e stimolare l’idratazione. Mescola 100 grammi di caffè macinato con 45 grammi di olio di cocco e 45 ml d’acqua. Applica sulla pelle ed effettua massaggi per 5 minuti.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento