Consigli per eliminare il “frizz” dei capelli, a prova di pioggia

11 Giugno 2020 in Bellezza, Capelli

Non importa se hai i capelli lisci, ondulati o ricci, la tua chioma può essere vittima del temuto effetto “frizz”, che rende difficile mantenerla ben pettinata.

Le cause principali del frizz sono l’abuso di tinte per capelli o di dispositivi come asciugacapelli e piastre, la mancanza di idratazione e l’inquinamento.

Di seguito ti elenchiamo alcuni efficaci metodi per sbarazzarsi dell’effetto frizz, semplici da applicare e a prova di pioggia.

Usa balsamo per capelli. Molti pensano che questo prodotto sia superfluo, eppure è utilissimo per evitare che la cuticola dei capelli si apra e causi l’effetto frizz. Applica il balsamo solo dalla metà dei capelli fino alle punte.

Crema per il corpo. Per quanto possa sembrare sorprendente, le creme per il corpo sono efficacissime nel prevenire l’effetto frizz. Applicane una piccola quantità sui capelli e noterai la differenza.

Asciugatura a freddo. Se usi l’asciugacapelli quotidianamente e imposti l’aria calda, stai praticamente aprendo la strada all’effetto frizz. Asciuga i capelli usando l’aria fredda: ci si impiega di più, ma il frizz non sarà più un problema.

Aceto di mele. Diluisci un cucchiaio di aceto di mele in 250 ml d’acqua, mescola bene e applica sulle ciocche di capelli dopo averli lavati.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento