Dentifrici commerciali: tutto ciò che devi sapere

3 Ottobre 2015 in Bocca

Di norma, quando ci troviamo al supermercato e dobbiamo scegliere un dentifricio, lo scegliamo in funzione delle dimensioni, della marca e del prezzo. Tuttavia, quando avrai letto questo articolo, siamo sicuri che presterai più attenzione alla tua scelta.

Bisogna sapere che tutti i dentifrici hanno una barra colorata in fondo al tubetto. Questo quadratino può essere nero, azzurro o rosso, e ciascun colore ha un suo significato importantissimo per la nostra salute.

barra dentifricioUn dentifricio con una barra nera ci indica che si tratta di un prodotto composto al 50% da sostanze chimiche, e al 50% da prodotti naturali.

Un dentifricio con una barra azzurra ci indica che è composto al 65% da sostanze chimiche e al 35%% da prodotti naturali.

Un dentifricio con una barra rossa ci indica che contiene 90% di sostanze chimiche e 10% di sostanze naturali. Si tratta di un dentifricio quasi completamente chimico.

Un dentifricio con una barra verde ci indica che è 100% naturale. Si tratta del dentifricio più consigliato, in quanto salutare e sicuro.

Esiste un’altra teoria sulla presenza di questi quadratini colorati. Tale teoria afferma che i quadratini sono necessari al processi di produzione, in quanto forniscono un segnale ad un sensore precedentemente programmato per tagliare o piegare il tubetto proprio in qual punto.

Purtroppo il significato di queste barre non è completamente noto, e non esistono informazioni ufficiali che possano confermare o smentire tali informazioni.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Commenti dei lettori

  1. EP dice:

    Perche’ scrivere un post con le varie catalogazioni, con tanto di percentuali, e poi chiudere con “Purtroppo il significato di queste barre non è completamente noto, e non esistono informazioni ufficiali che possano confermare o smentire tali informazioni.” ?

    Se queste informazioni non esistono come avete fatto ad avere le percentuali, in prima battuta?

  2. Andrea Martano dice:

    Un dentifricio con la barra di tutti i colori si gnifica che nella vostra testa il concime e` tutto naturale, 100% bullshit. Le barre colorate sono solo i riscontri usati dal sensore ottico che regola il taglio e la saldatura dei tubetti da un unico tupbo ad alimentazione continua, prestampato. Buffoni

  3. paolo dice:

    Il consiglio è una panzana colossale e chi lo diffonde pensando di essere utile in realtà fa soltanto danni disseminando frottole. La barra colorata, infatti, è semplicemente un segno usato dai sensori delle macchine di confezionamento per sapere dove tagliare e sigillare il tubetto.

    Se volete sapere cosa c’è in un dentifricio, invece di affidarvi ai diversamente furbi che pensano di dispensare conoscenze riservate agli eletti, considerate l’ipotesi meno sensazionale ma molto più pratica di leggere l’elenco degli ingredienti.

    Fonti: Snopes, Hoax-Slayer.

Aggiungi un commento