Due trucchi per schiarire i capelli scuri senza danneggiarli

11 Febbraio 2021 in Capelli

Chi non ha mai pensato, almeno una volta nella propria vita, di cambiare look, e cominciare proprio dai capelli? Tuttavia, l’esperienza insegna che alcune trasformazioni possono danneggiare i nostri capelli, a volte anche irreversibilmente.

L’uso e abuso di trattamenti commerciali può darci i risultati sperati nel breve termine, ma finire col rovinare la nostra chioma che può cambiare completamente aspetto.

I prodotti commerciali per schiarire i capelli sono particolarmente pericolosi. La maggior parte di essi contiene sostanze decoloranti che hanno come ingrediente attivo l’acqua ossigenata, che causa irritazione nel cuoio capelluto e danneggia le fibre dei capelli.

Tuttavia, esistono delle alternative naturali e molto meno aggressive che ci permettono di ottenere gli stessi risultati senza danneggiare i capelli.

Primo metodo. Ingredienti: 6 bustine di camomilla, 3 limoni, sapone neutro, acqua e 2 cucchiai di acqua distillata.

Porta la camomilla ad ebollizione in un litro d’acqua per 15 minuti, poi fai raffreddare e aggiungi il succo dei limoni e l’acqua distillata. Immergi i capelli in questa soluzione e fai agire per 30 minuti. Successivamente lava i capelli normalmente, preferibilmente con uno shampoo neutro.

Secondo metodo. Riscalda un bicchiere d’acqua e aggiungi due cucchiai di miele. Una volta raggiunta l’ebollizione, aggiungi due cucchiai di aceto di mele e il succo di mezzo limone.

Fai raffreddare e applica sui capelli per 20 minuti, poi risciacqua con acqua fredda.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento