Fichi: curano le ulcere, abbassano colesterolo e trigliceridi, trattano il diabete

16 Luglio 2019 in Prodotti naturali

Il fico è un frutto ricco di nutrienti e antiossidanti. Contiene vitamine A, C e B, così come ferro, calcio, fosforo e magnesio, che gli permettono di avere molte proprietà terapeutiche e lo convertono in un potente alleato contro numerose condizioni di salute.

Colesterolo. La fibra dei fichi riducono l’assorbimento del colesterolo, mentre la pectina, la più importante tra le fibre solubili, contribuisce a ridurre i livelli di colesterolo LDL nel sangue.

Digestione. I fichi favoriscono la digestione sia attraverso i semi, che stimolano l’espulsione delle tossine, che per l’alto contenuto di fibra. Ha leggere proprietà lassative che migliorano il transito intestinale e prevengono la stitichezza. I fichi alleviano anche i sintomi delle ulcere gastriche.

Energia. I suoi zuccheri naturali aiutano a migliorare lo stato d’animo e danno energia. Inoltre, secondo un recente studio, riducono la necessità di insulina, regolando gli zuccheri nel sangue, ed è per questo che i fichi sono consigliati a chi soffre di diabete.

Radicali liberi. Gli antiossidanti dei fichi aiutano a combattere contro gli effetti dei radicali liberi, riducendo il rischio di ammalarsi di malattie degenerative e alcuni tipi di cancro.

Antinfiammatorio. Questo eccellente frutto allevia le infiammazioni e riduce i dolori provocati da ulcere stomacali, reumatismi, artrite, ascessi e altre infiammazioni cutanee.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Ti potrebbe interessare:

Aggiungi un commento