Gli alimenti che alleviano i sintomi di gastrite e acidità di stomaco

18 Gennaio 2020 in Digestione

L’infiammazione dello stomaco, conosciuta come gastrite, è una condizione di carattere cronico che può scatenarsi per diverse ragioni. Tuttavia, esistono dei metodi per alleviare la gastrite in modo naturale.

Di seguito ti elenchiamo alcuni consigli che possono essere molto utili a tal proposito. L’alimentazione svolge un ruolo fondamentale nella prevenzione e nel trattamento dei sintomi della gastrite: ecco i cibi che aiutano ad alleviarla.

Miele. Ricco di antiossidanti, il miele aiuta a rinforzare il rivestimento delle pareti dello stomaco, prevenendo e alleviando la gastrite. Bevi ogni giorno un bicchiere d’acqua tiepida nel quale si sono sciolti due cucchiai di miele.

Olio d’oliva. Anche questo ingrediente aiuta ad alleviare le irritazioni delle pareti dello stomaco grazie alle sue proprietà antinfiammatorie. Versa un cucchiaio di olio d’oliva in una tazza d’acqua calda e bevi a stomaco vuoto.

Cipolla. Contribuisce all’eliminazione del batterio Helicobacter pylori, una delle principali cause della gastrite. Se consumata con moderazione, la cipolla (e sopratutto quella nera) aiuta ad alleviare i sintomi della gastrite.

Avena. Le proprietà antiossidante di questo cereale aiutano a disintossicare l’organismo e ad alleviare la gastrite. Mangia l’avena a colazione, accompagnata con del miele biologico.

Prezzemolo. Diuretico e ricco di minerali come potassio, calcio e fosforo, il prezzemolo aiuta a prevenire e trattare i sintomi della gastrite. Puoi bere del succo di prezzemolo, oppure usarlo per condire i tuoi piatti.

Zenzero. È una delle spezie più ricche di proprietà terapeutiche ed è particolarmente utile nel prevenire le condizioni associate allo stomaco. La tisana allo zenzero aiuta a calmare i sintomi di gastrite, acidità di stomaco e ulcere stomacali.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento