Gli effetti della rabbia sulla cistifellea

30 Gennaio 2020 in Psicologia

I problemi familiari, quelli del lavoro e lo stress possono influire negativamente sulle nostre emozioni, riducendo di gran lunga la qualità della nostra vita. Questo tipo di emozioni hanno un impatto diretto anche sulla cistifellea.

La cistifellea è un piccolo organo che si trova sotto il fegato. Ha il compito di conservare la bile, un liquido prodotto dal fegato, che viene usata successivamente dall’apparato digerente. La bile è composta da sali biliari, elettroliti e pigmenti come bilirubina, colesterolo e altri grassi.

Secondo un recente studio, a chi soffre frequentemente di “problemi” emotivi come rabbia o tristezza estrema, possono verificarsi fuoriuscite di bile che hanno ripercussioni sul fegato e ne alternano le funzioni.

Sebbene non si sappia concretamente quale sia la connessione tra le emozioni e la salute della cistifellea, è ben noto che il consumo di cibi ricchi di grassi, lo stress e una vita sedentaria possono generare problemi.

La bile viene usata dall’organismo per rendere solubili colesterolo, grassi e vitamine, e quindi essere assorbiti meglio. I sali biliari stimolano l’intestino crasso a secernere acqua e altri sali, fondamentali per la salute digestiva.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento