I bastoncini di salvia e rosmarino che depurano l’aria di casa ed eliminano le energie negative

15 Giugno 2020 in Casa

Secondo molte culture, l’atto di bruciare qualche foglia di alcune piante aromatiche ci permette di pulire e purificare lo spirito. Si tratta di una cerimonia praticata da secoli dai nativi americani.

Il rituale consiste nel legare con delle corde di cotone un pugno di piante ed erbe, quasi sempre salvia e aghi di pino. Una volta seccate le erbe, si accendono e si lasciano bruciare, distribuendo il fumo su tutta l’area circostante.

Secondo la tradizione, il rituale sarebbe capace di eliminare le energie negative, migliorare la capacità di concentrazione e il sonno, alleviare la depressione, depurare l’aria, darci energia e farci rilassare.

Per mettere in pratica il rituale ti suggeriamo due particolari piante aromatiche: la salvia, capace di eliminare le energie negative, e il rosmarino, che migliora la concentrazione e stimola una sensazione di benessere.

Prendi vari rametti di rosmarino e salvia e mettili uno sopra l’altro. Crea un bastoncino ben spesso, visto che le piante perderanno volume quando si seccheranno.

Fissa entrambe le estremità facendo due nodi con un filo di cotone, e metti le piante a seccare completamente per qualche giorno.

Per usare i bastoncini di salvia e rosmarino basta accendere un’estremità con un accendino o una candela.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento