Kiwi: migliora la vista, abbassa la pressione, elimina le rughe e previene cancro e diabete

11 Dicembre 2019 in Prodotti naturali

Il kiwi è un frutto gustoso e ricco di benefici per la salute, originario della Cina ma oggi diffuso in tutto il mondo. Ricco di vitamina C e sali minerali, è ottimo per proteggere il nostro organismo e prevenire determinate malattie.

Essendo ricco di fibra e acqua, e povero di calorie, il kiwi migliora il transito intestinale, prevenendo la stitichezza e combattendo la ritenzione di liquidi. Il kiwi aiuta ad aumentare le difese, migliorare la circolazione e assorbire meglio il ferro: di seguito ti elenchiamo i principali benefici del kiwi.

Perdita di peso. Un kiwi dalle dimensioni medie ha circa 54 calorie, un grammo di proteine e più fibra di una porzione di cereali. È per questo che il kiwi è un eccellente alimento per perdere peso.

Cancro. Il kiwi contiene antiossidanti che agiscono direttamente sul DNA e ne prevengono i danni. Secondo alcuni esperti, questa proprietà può contribuire alla prevenzione del cancro.

Cuore. Il kiwi ha sul sangue un’azione simile a quella dell’aspirina. Due o tre kiwi al giorno riducono del 18% il rischio di coagulazione del sangue.

Diabete. Questo frutto ha un basso indice glicemico, ed è consigliato per chi soffre di diabete.

Vista. Le vitamine e gli antiossidanti del kiwi, come la luteina e la zeaxantina, proteggono la retina e prevengono la degenerazione maculare.

Pelle. La vitamina E è un antiossidante che aumenta la produzione di collagene, elemento basico della pelle. Oltre a migliorarne l’aspetto, la protegge dalle scottature solari e dagli agenti inquinanti, prevenendo le rughe.

Ipertensione. Potassio e fibra dei kiwi regolano la pressione sanguigna, contrastando gli effetti del sodio.

Insonnia. Un recente studio condotto in Taiwan ha dimostrato che chi mangia 1 o 2 kiwi al giorno dorme meglio e di più.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento