La bevanda che fa perdere peso e disintossica la tiroide

25 Gennaio 2016 in Tiroide

La tiroide è una ghiandola endocrina responsabile della regolazione delle attività che compongono il metabolismo del nostro corpo come, ad esempio, la velocità con cui vengono bruciate le calorie ed il ritmo del battito cardiaco.

Alcune tossine possono influire negativamente sulla tiroide, e quindi sul metabolismo. Proteggere la tiroide è molto importante.

bevanda tiroideLa bevanda che ti proponiamo di seguito è molto efficace a tale scopo. Di seguito gli ingredienti.

1 tazza di succo di mirtilli, 7 tazze d’acqua, 1/2 cucchiaio di cannella macinata, 1/4 di cucchiaio di noce moscata, 3/4 di tazza di succo d’arancia, 1/4 di tazza di succo di limone.

Fai bollire l’acqua, aggiungi il succo di mirtilli ed imposta il fornello al minimo. Aggiungi la cannella, lo zenzero e la noce moscata, mescola e fai bollire a fuoco lento per 20 minuti. Fai raffreddare a temperatura ambiente, quindi aggiungi il succo di arancia e limone.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Commenti dei lettori

  1. angela dice:

    scusa ma lo zenzero non è specificato negli ingredienti,quando si prende è quanto

  2. Gil dice:

    Ma lo zenzero e aggiunto solo dopo…quantità?
    Le dosi da bere in che misura , nove tazze son tanti ne in una volta.

  3. Angela dice:

    Forse gli ingredienti, o il passaggio successivo, sono da rivedere. Infatti negli ingredienti non si menziona lo zenzero.

  4. Elena dice:

    In questa bevanda di zenzero e un cucchiaino? E quando si deve bere questa bevanda?

  5. Gabriel dice:

    Lo zenzero ne deduco che vada messo a piacimento, io lo uso ogni mattina, d’estate crudo ed in inverno per il thè del mattino, prendete la radice fresca che è molto piu’ efficace di quello in polvere…crudo come antidolorifico e antibiotico vi prepara la base per i malori invernali e cotto fa bene per gastrite, digestione e disturbi legati all’apparato digerente… questa è un ottima ricetta ma ricordate come tutto ciò di naturale va assunto ogni giorno con costanza non è un farmaco ha bisogno di esser metabolizzato ed agire nel corpo.

Aggiungi un commento