Questo esercizio è 1000 volte più efficace dei classici esercizi addominali: come si esegue

24 Ottobre 2020 in Bellezza

L’esercizio plank è uno degli esercizi per addominali più diffusi ed efficaci. Oltre a tonificare tutti i muscoli dell’addome, aiuta a perdere peso, a migliorare la postura e ad accelerare il metabolismo.

Se messo in pratica quotidianamente, bastano pochissimi minuti al giorno per avere un addome piatto e ben scolpito in poco tempo. Come tutti gli esercizi, anche il plank va effettuato correttamente per evitare problemi.

L’esercizio plank coinvolge vari gruppi di muscoli, come il trasverso dell’addome, il muscolo retto dell’addome, gli obliqui e i glutei. Ciò ci permette di bruciare grasso, migliorare il rendimento sportivo e aumentare il supporto di tutta la schiena.

Questo esercizio aiuta anche a migliorare la postura, riducendo la pressione sulla colonna vertebrale e prevenendo o alleviando eventuali problemi alla schiena. L’esercizio plank richiede di concentrazione e coordinazione, ed è per questo che aiuta anche a migliorare l’equilibrio.

Come effettuare l’esercizio plank

Per mettere in pratica l’esercizio plank in modo corretto bisogna tenere conto dei seguenti aspetti:

  • Piedi: sono uno dei supporti del corpo, e dovranno mantenere l’equilibrio.
  • Gambe: devono restare ben dritte e giunte per ridurre la pressione sui muscoli addominali.
  • Glutei: bisogna stringere questi muscoli fino alla conclusione dell’esercizio.
  • Zona lombare: bisogna fare molta attenzione a mantenere questa zona ben ferma ed eretta. Una postura sbagliata può generare problemi.
  • Addome: deve essere contratto durante tutta la durata dell’esercizio.
  • Gomiti: vanno messi giusto sotto le spalle, formando una linea retta, e sostenere il corpo.

Condividi l'articolo
Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l'uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L'intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Aggiungi un commento